investire i risparmi

Come investire i vostri risparmi?

Investire i propri risparmi è una domanda che tutti coloro i quali hanno a cuore il proprio patrimonio finiscono con il farsi in tempi piuttosto rapidi. D’altronde, la paura di fare qualche mossa sbagliata, il timore di veder vanificati i propri sforzi, la preoccupazione di non raggiungere i propri obiettivi, sono dei sentimenti molto comuni, e con i quali è opportuno cercare di fare i conti quanto prima. A proposito, ma in che modo si possono impiegare i propri risparmi?

Molto dipende dai vostri obiettivi!

Il primo punto di partenza, proprio come ci ricorda in merito il sito internet http://www.investimentisicuri24.com/investire-i-risparmi/, siete voi stessi. In altri termini, le modalità con le quali andrete a investire i vostri risparmi (o con le quali dovreste idealmente investirli) non potranno che dipendere in prima battuta dagli obiettivi personali che avete.

Volete risparmiare per poter comprare una casa ai vostri figli, tra 10 o 20 anni? Volete risparmiare perchè volete costituire una pensione integrativa? O volete mettere da parte 100 o 200 euro al mese senza uno scopo di spesa precisa? Cominciate proprio da qui, e domandatevi: quali sono i miei obiettivi?

Il profilo temporale e il profilo di rischio

investire i risparmiUna volta che avrete compreso quali sono i vostri obiettivi e, di conseguenza, entro quale tempistica intendete conseguirli, potete passare allo step successivo e cercare di analizzare il vostro profilo di investitore. Non scordate mai, infatti, che ogni investimento deve essere realizzato avendo bene a mente la sua corrispondenza con il profilo di rischio, la consapevolezza, la conosenza e l’esperienza dell’investitore.

In parole più concrete, ogni scelta di investimento dovrà rispettare il vostro profilo di investitore. Che, ben inteso, non potrà che essere notevolmente diverso da qualsiasi altro profilo di investitore di amici, parenti, colleghi.

Cercate pertanto – magari facendovi aiutare da un consulente esperto – di guardarvi un pò più a fondo. Che esperienza avete negli investimenti? Siete realmente in grado di comprendere nel dettaglio il funzionamento e i rischi di un investimento complesso? Quale è la vostra esperienza? Quanto rischio siete disposti a tollerare? Come risulterà ben comprensibile, sulla base della natura delle risposte alle domande di cui sopra, dipenderanno linee di investimento ben differenti…

Non dimenticatevi la formazione!

A complicare ulteriormente il vostro contesto operativo non potrà che essere il fatto che, man mano che il tempo passa, potrebbero cambiare anche i vostri obiettivi e le vostre preferenze. Pertanto, cercate sempre di curare la vostra formazione, in maniera tale che possiate incrementare il livello di consapevolezza nel fronteggiare la strategia di investimento, accompagnandola in maniera più proficua. Per far ciò, il web è ricchissimo di valide risorse da sfruttare: un approfondito giro sui principali motori di ricerca vi permetterà di entrare in contatto con centinaia di diverse possibilità!

E voi che ne pensate? In che modo avete avuto modo di investire i vostri risparmi? Siete stati consapevoli di ogni vostra scelta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *