Assicurazione online sicura

Consigli utili per un assicurazione online sicura

Sono sempre di più le persone che negli ultimi anni, poco per volta, scoprono la vastissima gamma di potenzialità che la Rete mette a loro completa disposizione. Operazioni che prima erano disponibili solo “offline” e che molto spesso richiedevano un numero enorme di moduli da compilare e firmare, adesso sono alla portata di tutti e possono essere svolte standosene comodamente a casa. Un esempio su tutti è quello delle assicurazioni online.

Non ci sono dubbi: i premi assicurativi dai prezzi accattivanti che è possibile trovare sul Web attirano in molti. Del resto è proprio questo, oltre alla velocità di tutta la pratica, il punto di forza delle assicurazioni online. Eppure sono ancora parecchi quelli poco fiduciosi e che ricorrono a sistemi più classici e al proprio assicuratore di fiducia. Insomma, il pc mette ancora un po’ di paura.

Assicurazione online sicuraE in fondo questo è un bene perché bisogna sempre stare molto attenti quando si naviga, soprattutto quando si tratta di stipulare una qualche polizza e non si vuole incappare in un imbroglio. Ci sono però alcune semplici regole che, se seguite correttamente, possono permetterci di sfruttare al massimo i vantaggi della Rete.

La prima cosa da fare è verificare se la compagnia assicurativa prescelta sia presente nell’albo dell’IVASS, l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni. Tale albo comprende infatti tutte le società ammesse a operare in Italia, sia quelle con una sede stabile, sia quelle con autorizzazione a esercitare la professione senza una sede stabile, in libera prestazione di servizi.

Sono molte le aziende che competono tra loro per presentare online il preventivo migliore e alcune sembrano offrire davvero delle grandi occasioni che si rivelano essere vere e proprie truffe. Diffidare sempre dalle facili promesse e controllare subito l’albo. La mancata presenza della compagnia rende del tutto non valide le polizze stipulate con la stessa. Basta contattare l’IVASS o visitare il sito, l’albo è a disposizione di tutti.

Secondo consiglio: prestare molta attenzione quando si sottoscrive una polizza assicurativa estera. Le condizioni del contratto devono infatti trovare la stessa applicazione anche in Italia, altrimenti l’assicurazione non è valida. Muovetevi con estrema attenzione e visionate il contratto alla ricerca di ogni possibile segnale che possa far presagire una qualche controversia dalla costosa risoluzione.

La terza accortezza da seguire potrebbe sembrare cosa ovvia, ma trattandosi di un’assicurazione online, fatta al computer, non tutti ci pensano: il contratto deve essere sempre scritto e firmato. Non fidatevi quindi della compagnie che vi propongono una polizza da completare in “pochi, rapidi click”.

Infine ci sono tutte quelle regole basilari da seguire in ogni caso quando si stipula un contratto assicurativo, che sia esso online o tradizionale. È buona cosa, per esempio, leggere il fascicolo informativo che ogni compagnia “regolare” invierà tramite mail insieme al preventivo.

Saranno contenute al suo interno tutte le condizioni di stipula del contratto e tutte le clausole di risarcimento in caso si sinistro, così come l’elenco degli eventi coperti dalla polizza. Verificare inoltre la decorrenza della polizza e il suo costo complessivo, così da evitare spiacevoli sorprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *